Roberto Rinaldini

‘Creatore di sogni’, ‘enfant prodige della pasticceria italiana’, ‘stilista del dolce’. Sono alcuni dei lusinghieri appellativi che gli sono stati attribuiti, giustificati da una fulminea carriera costruita su una formazione disciplinata e rigorosa, sempre sorretta dalle ali di una creatività innata. Pasticcere, maestro Ampi – la prestigiosa Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani -, fondatore di Rinaldini Pastry, a soli 37 anni Roberto Rinaldini è una promessa mantenuta.

Alfiere della qualità e dell’eccellenza della pasticceria artigianale italiana, in pochi anni ha saputo creare uno stile assolutamente originale, moderno ed elegante, che si distingue per le frequenti ‘in- cursioni’ nel fascinoso mondo della moda. Un mondo che ama da sempre e a cui ha saputo ‘rubare’ la cura del dettaglio e la ricerca della perfezione stilistica. Ogni suo dolce è concepito come un’opera a sé, un capolavoro sartoriale alla cui base resta però, sempre e comunque, la ricerca caparbia di una qualità a 360 gradi: dalla selezione delle materie prime alle tecniche di lavorazione, fino alla scelta del packaging e degli ambienti di vendita.

Diviene Pasticcere dell’anno al XX simposio AMPI e fa parte di Relais Dessert.

Ha scritto diversi libri di successo e partecipato a molteplici programmi televisivi in qualità di giudice

IDENTIKIT

  • Nome e cognome: Roberto Rinaldini
  • Nome Società: Rhodamine srl
  • Anno fondazione: 2015
  • Numero punti vendita: 3 diretti 4 in licenza di marchio
  • Dipendenti totaIi: 20 aziendali – 32 per locali in licenza di marchio
  • Attività: pasticceria, caffetteria, cioccolateria, gelateria, catering
  • Numero referenze: 250
  • Scontrino medio: € 10
  • Fatturato totale: €2.000.000 circa – € 2.500.000 locali in licenza
  • Premi ricevuti:
    1996 Vice campione d’Italia di pasticceria Juniores
    1998 Campione d’Italia pasticceria Juniores
    2004 Entra a far parte della prestigiosa Ampi-Accademia Maestri Pasticceri Italiani, di cui è il membro più giovane.
    2005 Premio per la miglior pièce artistica al Simposio Ampi
    2006 Campione del mondo di gelateria
    2008
    Campione del mondo di gelateria per la seconda volta, stavolta come allenatore della squadra vincitrice. 2010 Ideatore e presidente della Juniores Pastry World Cup e Ideatore del Pastry Camp
    2012 Ideatore di The Pastry Queen, primo campionato mondiale di pasticceria femminile. 2013 Organizzatore e presidente della seconda edizione della Juniores Pastry World Cup, ideatore di The stat of sugar e presidente. 
  • Sito internet: www.rinaldinipastry.com
  •  Shop on line attivo dal dicembre 2016 fatturato € 20000 mensili circa
Sito web
Roberto Rinaldini