LE PASTRY STARS 2022

Iginio Massari

Iginio Massari nasce a Brescia il 29 Agosto del 1942. Madre cuoca e padre direttore di una mensa. A 16 anni, dopo qualche mese di lavoro in un panificio del centro città, accoglie la pulsione della conoscenza e rivolge lo sguardo alla vicina Svizzera francese, dove, in quattro anni, acquisisce la prima esperienza di pasticceria e cioccolateria

A Budrye lavora con il maestro Claude Gerber; terminato il primo percorso di formazione, che pure lo vedeva già allora richiesto da più parti per la immutata dedizione e competenza, ritorna in Italia. Dopo un periodo di riposo forzato a causa di un grave incidente, entra in Bauli dove consolida le proprie conoscenze in tema di paste lievitate per poi tornare a Brescia, quale responsabile e capo pasticcere dei fratelli Cervi e, infine, in Star come dirigente tecnico del settore artigianale e industriale dal 1969 al 1971. Nello stesso anno, per volere della moglie, apre la Pasticceria Veneto.

Tanto amato quanto temuto, è universalmente riconosciuto come inimitabile talento abbinato a una ferrea disciplina professionale e umana, dedizione che lo rendono apprezzato ancor di più per l’eterogenea cultura e onestà. Ha vinto, dal 1964, oltre 300 concorsi, premi e riconoscimenti nazionali e internazionali. Oggi è volto televisivo, autore di svariati volumi e, oltre alla storica pasticceria bresciana, con i figli Debora e Nicola, ha inaugurato i punti vendita di Torino, Verona, Firenze…

Thierry Bamas

La passione è il filo conduttore delle creazioni di Thierry Bamas. Passione per il gusto, equilibrio dei sapori, sensibilità per le materie prime, amore per l’estetica… senza mai perdere di vista il fatto che il prodotto la fa da padrone. Il percorso fatto nei grandi ristoranti con chef prestigiosi sviluppa in lui una sensibilità al gusto, che si esplicita nel ricercare la semplicità nei sapori per esaltarne le materie prime.

Tanti i suoi successi negli anni. Divenuto Campione Europeo di Pasticceria nel 2003, vince il titolo di Campione Europeo di Zucchero Artistico nel 2005 e diviene Campione Mondiale di Semifreddi a Rimini nel 2010. La consacrazione arriva nel 2011 quando ottiene il titolo di Meilleur Ouvrier de France Pâtissier

È con l’apertura dei suoi quattro negozi che ha la possibilità di esprimere appieno il suo estro artistico, di lavorare sul dettaglio delle decorazioni per realizzare dolci dal design fine ed elegante.
Da allora, non ha mai smesso di creare e perfezionarsi per rendere l’eccellenza accessibile a tutti.

François Stahl

François Stahl nasce in Alsazia dove sceglie di non seguire le attività di famiglia ma di immergersi, fin da giovane, nel mondo della pasticceria dal quale è molto affascinato ed ha, fin da subito, una passione speciale per il cioccolato.

Dopo alcune esperienze come capo pasticcere in hotel di prestigio si trasferisce in Svizzera e riesce a realizzare il sogno di una vita: creare un cioccolato svizzero al 100% dalla pianta alla tavoletta. Nel 2009 diviene Capo dello sviluppo dello stabilimento Halba Chocolate Factory Switzerland. Qui, con la sua squadra, rielabora le ricette della nuova marca di cioccolato. “ È impossibile reinventarsi il cioccolato” dice François Stahl” Ma esistono tanti modi per renderlo ancora più goloso”.

Roy Shvartzapel

Roy Shvartzapel si diploma nel prestigioso Culinary Institute of America.
La sua esperienza si crea tra America, Francia e Spagna lavorando e imparando dalle figure gastronomiche più importanti del nostro tempo, tra cui Pierre Hermé, Ferran Adria e Thomas Keller.

Viene nominato tra i TOP 10 Pasticceri in America nel 2013, e nominato Pasticcere dell’anno a Houston nel 2014.
Grazie alla sua esperienza, nel 2015, fonda la sua azienda “From Roy”, una panetteria di lusso alla ricerca dei migliori prodotti del mondo. Il panettone diventa il suo prodotto di punta grazie alla guida del Maestro Iginio Massari.

Jean- Paul Hévin

Jean Paul Hevin è considerato uno dei massimi maitre chocolatier al mondo con numeri da capogiro pur mantenendo la sua artigianalità nella produzione: 110 dipendenti in Francia e 250 all’estero, con un consistente numero di laboratori in Francia che garantiscono esportazioni settimanali di cioccolatini in Asia; 22 tonnellate di amaretti e 100 tonnellate di cioccolatini prodotti all’anno; 8 negozi in Francia, 13 in Giappone, 3 a Taïwan.

Hevin diviene MOF nel 1986, nel 1988 apre il suo primo negozio e nel 1992 diviene membro di Relais Dessert. Nella sua carriera vince molti concorsi e ottiene numerosi riconoscimenti. È alla continua ricerca di nuovi modi di degustare il cioccolato: nel 2003 apre a Tokyo la prima “cantina del cioccolato”. Collabora con artisti contemporanei perché fonte di ispirazione continua. Definisce il suo stile come un mix tra tradizione francese, innovazione, voglia di vivere e curiosità, sempre lavorando sul gusto e sul sapore che deve essere definito, chiaro e deciso.

Paco Torreblanca

Paco Torreblanca è da trent’anni opera nel mondo della pasticceria ed è considerato un innovatore, studioso e sperimentatore di fama mondiale. Si forma come pasticcere per volontà di suo padre che lo manda a Parigi da un conoscente pasticcere. Lì impara il mestiere e ha occasione di incominciare a fare esperienza in botteghe di tutta Europa.
Nel 1978. Rientra in Spagna, e apre con la moglie Chelo la sua pasticceria vicino ad Alicante. Da qui incomincia a lavorare con un’ottica innovativa e di sperimentatore. Nel corso della sua carriera ha ricevuto un grandissimo numero di premi, tra i quali nel 1999 vincitore della miglior torta dell’anno di Relais Dessert, nel 2001 secondo classificato per la Coppa del mondo della Pasticceria a Rimini e nel 2010 diviene Dottore Honoris Causa in Tecnologie Alimentari presso l’Università Politecnica di Valencia. La sua vita professionale lo vede anche impegnato nella formazione, sono anni che gestisce la scuola che porta il suo nome

Frank Haasnoot

Frank Haasnoot ha una esperienza nel settore della pasticceria di oltre 25 anni. La pasticceria è un’attività di famiglia aperta dal nonno ed è per lui, da sempre, una passione.

Dopo gli studi inizia a fare esperienza in diverse pasticcerie di prestigio tra le quali “La Tulipe Desserts” di New York, la “Crème de la Crème” nei Paesi Bassi e il “Dobla” in Asia. Partecipa, inoltre, alle più importanti competizioni, prima in Olanda, poi a livello internazionale aggiudicandosi nel 2011 il titolo di World Chocolate Masters. Dopo questa importante vittoria incomincia a lavorare all’estero per il “Victorian” in Kuwait, quindi per il “Mandarin Oriental Hotel” a Taiwan e successivamente per il “Peninsula Hotel” di Honk Kong. Oggi lavora in tutto il mondo come consulente freelance e docente di pasticceria presso selezionate scuole. La pasticceria di Frank Haasnoot è elegante, originale, curata e creativa, realizzata dalla mano di un artista alla continua ricerca della perfezione. Frank Haasnoot cerca sempre di creare un prodotto dal look straordinario, pur partendo da ingredienti semplici.