Pierre Marcolini

Di origine italiana, precisamente di Verona, nasce a Charleroi in Belgio, dove studia come chef pasticciere. Nel 1995 apre la sua prima boutique a Bruxelles e nello stesso anno vince la “Coupe du Monde de Pâtisserie” à Lione mentre nel 1991 viene nominato “premier pâtissier glacier de Belgique”. Nel 1998 apre la seconda boutique e nel 2000 è nominato “Champion dʼEurope de Pâtisserie” a Roma. Marcolini controlla scrupolosamente ogni fase della sua produzione, come lui stesso definisce “de la fève à la tablette”, dalla fava di cioccolato alla tavoletta. Nel 2001, Marcolini apre la sua prima boutique in Giappone, a cui seguiranno altri tre punti vendita, e nel 2002 apre la boutique a Londra in Oxford Street. Nel 2005 la grande apertura a New York e nel 2007 l’acquisizione da parte di Nestlé del 6% della società e l’ideazione di una gamma di cioccolatini per Nespresso. Nel 2008 l’apertura de “La Manufacture” nell’esclusivo quartiere Sablon di Bruxelles. Dal 2013 fa parte della giuria del programma televisivo “Qui sera le prochain grand pâtissier?” di France2. Perfezionista e profondamente innamorato del suo lavoro, Marcolini è costantemente alla ricerca di prodotti unici per trasformarli ed elaborarli nelle sue creazioni uniche.

Dalla sua continua ricerca sono  nate sinergie innovative con il mondo della moda, nello specifico con la stilista Olympia Le-Tan e la griffe Kitsuné

Identikit

  • Nome: Pierre Marcolini
  • Nome della società: Maison Pierre Marcolini
  • Anno di fondazione: 1995
  • Numero di negozi: 34
  • Impiegati totali: 250
  • Attività: cioccolateria, pasticceria
  • Premi ricevuti: Campione del mondo di pasticceria
Sito web
Pierre Marcolini
Pierre Marcolini